L'esperienza a sostegno della crescita delle aziende

Fondo MC2 Impresa


ET Medical Devices, già Elettronica Trentina Spa, viene fondata a Cavareno (TN) nel 1977 dalla Fam. Castelli. La società è attiva nella produzione di apparecchi elettromedicali destinati a funzioni diagnostiche e terapeutiche distribuiti con i due marchi Cardioline e Cardiette.
L'obiettivo dell’investimento del Fondo era di accompagnare la società in un percorso di crescita interna e/o per aggregazioni, attraverso l’espansione della base clienti e delle aree geografiche.

SWS Group

  • Settore: Ingegneria civile e software
  • Fatturato: € 13 mln
  • Anno di investimento: 2006
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.sws.it

SWS Group, con sede a Trento, controlla Sws Engineering S.p.A. e Enginsoft S.p.A., che operano rispettivamente nel settore dei servizi di ingegneria/progettazione di grandi opere e nel settore del CAE (Computer Aided Engineering), ovvero nell’informatica scientifica orientata all’ottimizzazione dei processi progettuali e produttivi.
L’ingresso di MC2 nella compagine sociale di SWS Group è stato funzionale a sostenere uno sviluppo dell’attività delle due società appartenenti al gruppo. La partecipazione del fondo è stata poi ceduta al Mediocredito Trentino Alto Adige.

HS Penta

  • Settore: Cilindri oleodinamici
  • Fatturato: € 21 mln
  • Anno di investimento: 2006,2007
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.hspenta.it

HS Penta, con sede a Faenza, è un’azienda leader nella progettazione e costruzione di cilindri telescopici oleodinamici per ribaltabili ad uso industriale ed agricolo con una gamma di produzione tra le più complete sul mercato. HS Penta opera a livello mondiale, esportando i propri prodotti in circa 70 paesi del mondo.
L’intervento del Fondo (in coinvestimento con il fondo BCC Private Equity 1) è stato finalizzato a supportare la società nel proprio processo di internazionalizzazione oltre a consentire una completa managerializzazione della società. Il Fondo, unitamente ai soci di maggioranza, ha ceduto il 100% delle azioni al Gruppo Interpump, leader mondiale nella produzione di pompe idrauliche e quotato al segmento STAR di Borsa Italiana.

CBS

  • Settore: Componenti in rame
  • Fatturato: € 9 mln
  • Anno di investimento: 2007
  • Stato: In portafoglio
  • Sito web: www.cbs.it

CBS, con sede a Varmo in provincia di Udine, opera nel settore manifatturiero della componentistica (collettori e tubi piegati) in rame, alluminio, ferro ed inox per l'industria dell'aria condizionata, della refrigerazione e del riscaldamento. L 'azienda vanta un alto livello di tecnologia ottenuta tramite l'adozione dei più moderni macchinari e l'utilizzo di efficienti isole produttive, anche robotizzate.
L'obiettivo del Fondo (in coinvestimento con il fondo BCC Private Equity 1) è di supportare il piano di crescita della società mediante l’acquisizione di un competitor.

Special Flanges

  • Settore: Componenti in acciaio forgiato
  • Fatturato: € 57 mln
  • Anno di investimento: 2008
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.special-flanges.it

Special Flanges, con sede a Cesano Maderno (MB), è attiva nella produzione di forgiati speciali in acciaio destinati prevalentemente al settore Oil&Gas. Il modello di business adottato dall’azienda, fortemente integrato, comprende sia la fucinatura dell’acciaio sia la lavorazione e la rifinitura meccanica delle componenti forgiate grezze. La gamma di prodotti offerta dalla società è molto ampia ed include componenti in acciai carbonio, in acciai inox e in acciai legati.
Il fondo (coinvestimento) ha acquisito una partecipazione di minoranza tramite un’operazione di leveraged buy-out.
Dopo un percorso che ha consentito di ottimizzare il valore della società la partecipazione è stata ceduta attraverso un’operazione di buy-back.

Euromisure

  • Settore: Misuratori di pressione Oil&Gas
  • Fatturato: € 20 mln
  • Anno di investimento: 2008
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.euromisure.com

Euromisure, con sede a Pieve San Giacomo in provincia di Cremona, è attiva nella progettazione e realizzazione di misuratori di portata e di temperatura (termometria leggera ed industriale) prevalentemente per il settore Oil&Gas. Opera inoltre nel segmento dei sistemi di analisi chimica, prevalentemente per il settore energetico. La società esporta circa il 70% del proprio fatturato.
L’ingresso del fondo (in coinvestimento con i fondi BCC Private Equity 1 e Dominato Leonense) è stato finalizzato a supportare il management in un’operazione di buy-out. Tutti i soci hanno poi ceduto il 100% delle azioni al Gruppo Wika, azienda multinazionale tedesca attiva nel mercato della strumentazione di misura meccanica ed elettronica della pressione e della temperatura. Tale integrazione ha consentito ad Euromisure di beneficiare della rete e del know-how di uno dei principali operatori al mondo del settore.

PAMA

  • Settore: Macchine utensili
  • Fatturato: € 140 mln
  • Anno di investimento: 2009
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.pama.it

Pama Spa, fondata nel 1926 a Rovereto (TN), è un’azienda leader nella progettazione, costruzione e distribuzione di macchine alesatrici e fresatrici di grandi dimensioni con stabilimenti in Italia e in Cina. L’azienda esporta più dell’80% della produzione, principalmente in Cina, India, Russia, Germania e Stati Uniti attraverso un’ampia rete di strutture di vendita e di assistenza.
L’intervento del Fondo, a fianco degli altri investitori istituzionali, è volto a permettere alla società di sostenere il progetto di espansione internazionale che ha consentito l’inaugurazione dello stabilimento di Shanghai e il rinnovamento della gamma di produzione con l’obiettivo di incrementare la presenza sul mercato mondiale.

Aeromeccanica Stranich

  • Settore: Ventilatori industriali
  • Fatturato: € 21 mln
  • Anno di investimento: 2013
  • Stato: Ceduta
  • Sito web: www.stranich.com

Aeromeccanica Stranich Spa, fondata nel 1928 a Sesto San Giovanni (MI), è un’azienda attiva nella progettazione e produzione di grandi ventilatori industriali e impianti di depolverazione con specializzazione nei settori Petrolchimico, Energia e Acciaio. L’azienda esporta gran parte dei propri impianti in ogni parte del mondo.
L’intervento del Fondo è volto a permettere alla società di accelerare il percorso di internazionalizzazione già avviato, ampliare e completare il processo di managerializzazione incrementando la propria presenza presso i principali produttori internazionali.


News